«

»

Apr 06

Il Rinoceronte

Il Rinoceronte

Immagine 1 di 41

Il Rinoceronte

 

 

 

I rinoceronti sono mammiferi omeotermi dell’ordine dei perissodattili e costituiscono la famiglia Rhinocerotidae. Essa comprende cinque specie (due africane e tre asiatiche), differenti fra loro ma con alcune caratteristiche comuni che li rendono immediatamente distinguibili dagli altri animali.

Tutti i rinoceronti hanno una vista debole, una struttura massiccia, col corpo allungato e le zampe colonnari, una testa grossa sormontata da uno o due corni, che pur essendo estremamente robusti non sono di materiale osseo ma di cheratina, la stessa sostanza di cui sono composti peli e capelli. Sono erbivori ma l’alimentazione varia a seconda della specie.

Le due specie africane sono il rinoceronte nero (Diceros bicornis) e il rinoceronte bianco (Ceratotherium simum). Il primo si differenzia per la struttura più agile, il dorso insellato, le orecchie quasi tonde e, come suggerisce il nome, una colorazione più scura, anche se non propriamente nera. Il rinoceronte nero è inoltre più piccolo: i maschi misurano circa 3,75 m di lunghezza, 1,5 m di altezza alla spalla e pesano 2 tonnellate. Inoltre, il rinoceronte nero ha un labbro dalla forma ad uncino e si nutre delle foglie più basse degli alberi. Il rinoceronte bianco invece, ha il labbro quadrato e si nutre brucando l’erba ed inoltre è più grosso: i maschi misurano 3,9-4,5 metri di lunghezza, 1,8-2 metri di altezza al garrese e 2,2-3,6 tonnellate di peso. In effetti, il rinoceronte bianco è il più grosso animale terrestre dopo gli elefanti e insieme all’ippopotamo, tanto che in effetti pare che esso sia stato chiamato così per un’incomprensione, in quanto invece di “white” si volesse chiamarlo “wide” (largo, grande). Un’altra fondamentale differenza sta nel temperamento: mentre il rinoceronte bianco è pacifico e tranquillo, quello nero può rivelarsi molto aggressivo ed è famoso per le sue cariche furiose contro le jeep ed altri autoveicoli nella savana, che spesso vengono seriamente danneggiati. Nel film Ma che siamo tutti matti? viene mostrato che il rinoceronte africano, quando vede un fuoco, ha l’istinto di correre a spegnerlo con le zampe, comportamento per il quale non esistono prove.

Le tre specie di rinoceronti asiatici sono meno conosciute. Esse sono il rinoceronte indiano, il rinoceronte di Giava e il rinoceronte di Sumatra.

 

Per maggiori Informazioni Visitate la fonte Qui 

 

 

 

 

Lascia un commento