«

»

Feb 24

Palm Islands

Palm Jumeirah

Immagine 1 di 59

Palm Jumeirah

 

 

Le Palm Islands (Isole delle Palme) sono tre isole artificiali, Palm Jumeirah, Palm Jebel Ali e Palm Deira, antistanti Dubai, negli Emirati Arabi Uniti: la prima, già realizzata fisicamente, è in fase di completamento, la seconda, anch’essa realizzata fisicamente, è ancora in fase di lavorazione, mentre la terza è agli inizi ed è ancora da realizzare da un punto di vista fisico.

 

Ciascuna isola avrà la forma di una palma, racchiusa da una mezzaluna e avrà un gran numero di centri residenziali, di intrattenimento e per il tempo libero. Le Isole delle Palme sono situate al largo della costa degli Emirati Arabi Uniti nel Golfo Persico e incrementeranno di 520 km le spiagge della città di Dubai.

 

Responsabile della loro costruzione è l’impresa locale Nakheel Properties, che ha a sua volta incaricato la belga Jan De Nul e la olandese Van Oord, esperte di dragaggio e specializzate nel recupero di terra dal mare.

 

Le prime due isole hanno richiesto approssimativamente 100 milioni di m³ di sabbia e roccia, mentre Palma Deira richiederà approssimativamente 1 miliardo di m³: tutto il materiale è ricavato localmente negli stessi Emirati. Sulle tre isole risiederanno oltre 100 alberghi di lusso, ville e appartamenti esclusivi sul mare, porti, parchi acquatici, ristoranti, centri commerciali, strutture sportive e terme.

 

La creazione di Palma Jumeirah ha avuto inizio nel giugno del 2001, mentre, poco dopo, sono iniziati quelli di Palma Jebel Ali. I lavori di Palma Deira, per la quale è prevista una superficie di 46.35 km², sono stati annunciati nell’ottobre del 2004: la sua costruzione dovrebbe richiedere circa 10–15 anni, pianificazione che però non tiene conto della stretta creditizia che ha colpito Dubai.

 

Le Isole delle Palme sono isole artificiali costruite con la sabbia dragata dal fondo del Golfo Persico. La sabbia viene spruzzata dalle draghe, guidate da un GPS differenziale, sull’area interessata con una tecnica nota come rainbowing (arcobalenaggio) a causa degli archi descritti in aria dalla sabbia spruzzata. Il bordo esterno della mezzaluna che racchiude le Isole delle Palme è un grande frangiflutti di roccia.

 

Il frangiflutti di Palma Jumeirah è stato ottenuto con più di sette milioni di tonnellate di roccia.

 

Il gruppo Jan De Nul ha iniziato i lavori di Palma Jebel Ali nel 2002, finendoli nel 2006: essa presenta una penisola (tronco più la parte centrale della chioma) lunga 4 km ed è protetta da un frangiflutti circolare di 17 km.

 

 

Lascia un commento