«

»

Feb 24

Burj Khalifa

Burg Khalifa

Immagine 1 di 31

Burg Khalifa

 

Il Burj Khalifa , precedentemente conosciuto con il nome di Burj Dubai, è un grattacielo di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti (UAE).

È la più alta struttura mai realizzata dall’uomo, con un significativo margine di vantaggio in termini di altezza rispetto a qualsiasi altro edificio.

La sua costruzione è iniziata il 21 settembre 2004; la struttura esterna è stata completata il 1º ottobre 2009 ed è stato ufficialmente aperto al pubblico il 4 gennaio 2010.

L’edificio fa parte di un’area di 2 km² (490 acri) in corso di edificazione chiamata Downtown Burj Khalifa sita alla “prima uscita” lungo la via Shaykh Zayed, vicino al distretto finanziario principale di Dubai. Lo studio di architettura artefice della torre è Skidmore, Owings and Merrill, LLP di Chicago. Il proprietario del Burj Khalifa è l’Emaar Properties; il principale costruttore è una joint-venture tra la sudcoreana Samsung C&T, che ha costruito il Taipei 101 e le Petronas Towers, il gruppo belga Besix e l’Arabtec, con sede negli Emirati Arabi Uniti. La Turner Construction Company è stata scelta come responsabile alla gestione della costruzione.

Il budget  totale per la torre ammonta a 1,5 miliardi di dollari, cifra che sale a 20 miliardi di dollari per l’intero nuovo complesso circostante. Mohamed Ali Alabbar, il CEO di Emaar Properties, ha pubblicamente dichiarato che il prezzo per gli uffici al Burj Khalifa ha raggiunto i 43.000 dollari/m² e che le Armani Residences sono state vendute per circa 37.500 dollari/m²[senza fonte].

Già dal 5 febbraio 2008 il Burj Khalifa ha raggiunto quota 508,9 metri sorpassando di fatto quello che fino ad allora era l’edificio più alto al mondo, il Taipei 101.

Il Burj Khalifa ha subìto un cambio di nome all’ultimo momento: chiamato Burj Dubai fino all’inaugurazione, è stato di fatto intitolato allo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahayan, attuale presidente degli Emirati Arabi Uniti nonché emiro di Abu Dhabi, in onore del suo intervento di salvataggio economico nei confronti della città di Dubai.

Al 17 gennaio 2009 la torre ha raggiunto l’altezza finale di 828 metri; è pertanto divenuta la più alta struttura mai costruita dall’uomo, superando l’Antenna radio di Varsavia (1974-1991), che misurava 646,38 m. Si tratta anche della prima struttura umana a superare i 700 e gli 800 m.

 

Record

Animazione del processo di costruzione

Il Burj Khalifa detiene ad oggi diversi record:

il più alto grattacielo al mondo all’antenna: 829.8 m (precedentemente Taipei 101 – 509,2 m);

la struttura più alta mai costruita: 829.8 m (precedentemente l’antenna Radio di Varsavia – 646,38 m);

la struttura più alta ancora in piedi: 829.8 m (precedentemente l’antenna della KVLY-TV – 628,8 m);

la struttura a sé stante più alta: 829.8 m (precedentemente CN Tower – 553,3 m);

l’edificio con più piani: 163 (precedentemente International Commerce Centre – 118 piani);

gli ascensori più alti al mondo;

gli ascensori più veloci al mondo: 18 m/s (64 km/h) (precedentemente Taipei 101 – 16,83 m/s);

la gettata di cemento più alta per un edificio: 606 m (precedentemente Taipei 101 – 449,2 m);

la prima struttura più alta al mondo ad includere appartamenti abitabili;

la piattaforma d’osservazione esterna più alta al mondo;

l’ascensore con il percorso continuo più lungo al mondo;

l’ascensore di servizio più alto al mondo;

l’installazione in alluminio e vetro più alta al mondo, a 512 m.

Altezza

L’altezza finale del Burj Khalifa è stata sempre mantenuta segreta per motivi di competizione; l’altezza ipotizzata di 819 m è stata poi ridimensionata a 818 m, quando a gennaio 2009 è stata raggiunta la sommità. Durante l’inaugurazione, svoltasi il 4 gennaio 2010, è stata ufficialmente dichiarata la sua altezza complessiva comprensiva di guglia, pari a 829.8 metri.

Per ulteriori informazioni visitate la fonte Qui 

 

 

 

 


 

 

Lascia un commento